lunedì 24 settembre 2012

Un albero per ogni stagione

Uno dei più bei ricordi della mia infanzia, sono i progetti fatti con le mie maestre all'asilo. Quelli sì che erano passatempi: ore ed ore a colorare, disegnare, ritagliare e.....impasticciare! A parte le interminabili ore di punteruolo (sapete benissimo di cosa sto parlando, vero?) che consideravo assolutamente punitive, mi ricordo del mio grembiulino rosa fatto apposta per essere sporcato e soprattutto delle mie mani piene di colla e colori. Se mi chiedevano di immergere le mani nel super barattolo di colla collettivo o usare gli enormi pennelli per riempire di colore cartoncini di dimensioni epiche, la giornata immediatamente si profilava divertente .

Ecco, il progetto che sto per mostrarvi è proprio un ritorno al passato e, per questo, immagino possa dare molta soddisfazione ai grandi -perché è davvero semplicissimo- e ancor di più ai piccoli per l'elemento "impasticcio". Niente contorni da rispettare, niente uso dei pennelli (almeno non in quello proprio), nessuna dote artistica particolare.....ed eppure si possono fare dei quadretti con pochissimo materiale e 2 tecniche geniali. 
Prima l' "opera completa", poi le tecniche però! Sono 4 cornici a vetro (Ikea docet) raffiguranti altrettanti alberi "addobbati" secondo le stagioni. 



Ora le tecniche, come promesso. 
Dopo aver ritagliato dei cartoncini della dimensione della cornice, per fare gli alberi ho usato una mistura di acqua e colore abbastanza liquida, appoggiato qualche goccia sul cartoncino e ho SOFFIATO con una cannuccia in tutte le direzioni per fare i rami. Aggiungete altre gocce per aumentare il numero di rami decidendo la direzione e.....prendete un gran respiro! Ho definito il tronco con l'aiuto del pennello, ovviamente. 
Lasciate asciugare completamente poi provvedete a fare la chioma dell'albero. Per le foglie, la neve, i fiori e i frutti della chioma ho intinto la gomma di una matita nel colore non diluito e ho fatto tanti bollini colorati! Per un effetto "più realistico" fate più di un pallino con la stessa quantità di colore: diventeranno più irregolari e sfumati. 
Piccoli vezzi che ho aggiunto: un po' di praticello e fiorelli picchiettando col pennello e dei monogrammi per indicare la stagione usando delle lettere in silicone colorate di colore acrilico bianco/inchiostro nero. 

Eccoli nel dettaglio: 

L' (A)utunno

L' (E)state

L' (I)nverno

La (P)rimavera
Con questo post partecipo al Linky Party #27 by Topogina "Oggi mi girano palle, bolle e pois"


C'e' Crisi!

9 commenti:

  1. Ciao! Vengo dal linky party! Bello il tuo blog, complimenti! :)
    Marta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!Faccio un salto da te!Ciao!;)

      Elimina
  2. No ma che carini questi alberelli!
    Ma vedo che in tutto il blog ci sono belle idee ben realizzate...
    Adesso sbircio ancora un po'!!
    Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Fai pure come se fossi a casa tua ;)Grazie per la visita!

      Elimina
  3. Ho trovato il tuo commento al mio blog ed ho accettato l'invito! Ho fatto un giretto sul tuo blog....molto carino, abbiamo molte cose in comune!!!Complimenti!!!da oggi tua nuova follower.
    Buon anno.
    LuciA

    RispondiElimina